Intervento di isolamento acustico di solai esistenti (bonifica acustica) realizzato con pavimenti in legno flottante.

Il sistema di isolamento è analogo a quello già visto in precedenza con la differenza che in questo caso non si prevede un massetto galleggiante ma è il pavimento stesso a galleggiare direttamente sul materiale isolante. È un sistema praticabile in edifici di nuova costruzione ma può anche risultare molto conveniente nel caso di ristrutturazioni, posato direttamente sul vecchio pavimento,evitando così la demolizione. Poiché porta via poco spessore può anche servire in quei casi disperati quando nel caso di nuova costruzione mancano le quote per il massetto o per errori progettuali e/o di posa non si è raggiunto il risultato previsto. Come materiale isolante può essere usato lo stesso FONOSTOPDuo che deve però essere richiesto nella versione priva di aletta di sormonto, altrimenti è stato messo a punto un prodotto specifico, FONOSTOPLegno, adatto per pavimentazioni in legno ad incastro che è di prestazioni acustiche leggermente inferiori ma che occupa uno spessore inferiore ed è dotato di una comprimibilità più bassa sia per evitare il danneggiamento delle giunzioni ad incastro dei listoni di legno sia quella sensazione sgradevole di eccessiva cedevolezza del pavimento durante il pedonamento. FONOSTOPLegno è costituito da una lamina fonoresiliente accoppiata ad un tessuto non tessuto elastico ad alta densità. L’isolante è prodotto in rotoli da 10×1 m. FONOSTOPLegno è dotato di un elevato coefficiente di attrito con i piani di posa cementizi ed è sufficientemente pesante da non spostarsi durante le operazioni di posa del pavimento in legno garantendo in tal modo la continuità e la stabilità dell’isolamento. FONOSTOPLegno è resistente al traffico di cantiere ed è dotato di un tessuto non tessuto di polipropilene ad alta densità di elevata resistenza allo schiacciamento che mantiene le sue prestazioni nel tempo. FONOSTOPLegno ha una resistenza alla compressione 5 volte più elevata di FONOSTOPDuo. FONOSTOPLegno svolge anche una funzione protettiva della pavimentazione in legno sovrastante perchè la lamina che costituisce la parte superiore del prodotto è impermeabile e resistente al passaggio del vapore acqueo che potrebbe provenire dal sottofondo. La posa dell’isolante e della pavimentazione avviene completamente a secco ed è meno problematica di quella sotto massetto cementizio galleggiante. I rotoli di FONOSTOPLegno vanno svolti su di sottofondo liscio, pulito ed asciutto, privo di asperità ed avvallamenti. FONOSTOPLegno va posato con la faccia ricoperta dal non tessuto rivolta verso il solaio da isolare. FONOSTOPLegno è usato anche sotto massetti cementizi in quei casi particolari dove è richiesta una elevatissima resistenza alla compressione.


Descrizione strati e relative schede tecniche dei prodotti:

1. Vecchia pavimentazione

2. Bandella perimetrale

FONOCELL - ROLL - ANGLE


3. Strato/i isolanti fonoresilienti

FONOSTOPLegno


5. Pavimentazione in legno flottante

Per proposte o soluzioni alternative rivolgersi all'ufficio tecnico di Index S.p.A.
 


 
Condividi questa pagina...